Club Alpino Italiano

Sezione di Bassano del Grappa

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Tipologie di Dati raccolti

Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie, Dati di utilizzo, Nome e Email.

Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni di questa privacy policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi.
I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall’Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l'uso di questa Applicazione.
L’eventuale utilizzo di Cookie - o di altri strumenti di tracciamento - da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di identificare l’Utente e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all'erogazione del servizio richiesto dall’Utente.
Il mancato conferimento da parte dell’Utente di alcuni Dati Personali potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi.

L'Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

logo gruppo naturalistico

Marchio CAI

 

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Bassano del Grappa


Gruppo Naturalistico A. Dal Sasso

 


08 Maggio 2016
Colli Euganei

Traversata da Villa di Teolo a Galzignano

 

I Colli Euganei costituiscono un gruppo di colline di origine vulcanica che sorgono, quasi fossero un arcipelago, dalla pianura padano-veneta. Sono il primo Parco Regionale del Veneto, istituito nel 1989.

La flora dei Colli Euganei è caratterizzata da un sorprendente numero di specie. La diversa origine e composizione dei terreni, l'accidentata e singolare morfologia dei rilievi (responsabile, fra l'altro, di microclimi contrastanti), l'isolamento da altri gruppi montuosi e le alterne vicende climatiche, legate ai cicli glaciali e al periodo postglaciale, rendono i Colli Euganei un'isola naturalistica complessa, dove vivono a stretto contatto sia specie d'ambiente caldo arido (termofile), sia a carattere montano o submontano (microterme). Così, in base alla natura e alla composizione del terreno e alle diversità climatiche si possono individuare moltissime delle tipologie di associazioni vegetali.

Si attraversano tutti gli ambienti più interessanti e tipici dei Colli Euganei: partiremo dal bosco di roverella col sottobosco tappezzato di profumatissimo aglio ursino, ammireremo le ripide pareti del Monte Pendice, storica palestra di roccia del veneto, importante sito di nidificazione del Falco pellegrino e Riserva Naturale grazie alla presenza del rarissimo endemismo Asplenium Foreziense Magnier, una felce presente sui Colli Euganei unicamente all'interno delle fessure rocciose di questo monte,  attraverseremo le bellissime e inusuali (per i Colli) cascate di Schivanoia, molto interessanti anche dal punto di vista geologico, come pure la particolare formazione rocciosa chiamata Forche del Diavolo ; ammireremo il fresco bosco prevalentemente di castagno (ma troveremo anche ciliegi selvatici, biancospini, nespoli e Daphne laureola) a nord del Monte Venda e saliremo sulla sua cima, la più alta dell’intero complesso Euganeo (m. 601) dove sono situati i ruderi dell’ex Monastero da poco restaurati; passeggeremo tra la macchia mediterranea con le splendide fioriture di cisto e dittamo e potremo visitare il Giardino Botanico dei Colli Euganei del centro del Parco "Casa Marina", un orto tematico dove sono state riprodotte varie aree rappresentative della vegetazione dei Colli Euganei, dove vivono oltre 1400 differenti entità vegetali, un numero davvero notevole se rapportato alle dimensioni del territorio. Infine aggireremo il Monte Orsara, molto interessante geologicamente e storicamente, e scenderemo per una incantevole valle ricca di acque, con splendide fioriture primaverili.

Comprensorio: Colli Euganei
Responsabile gita:

Gheno Giuseppe e Claudio Bizzotto (cell. 339.4180352)

bbigliamento: Da media montagna
Trasporto: Pulman

 

Altitudine Salita Discesa Difficoltà Tempo
? 750 750 E 6 ore

Programma:
Ore  07,30  Ritrovo al parcheggio del Mercato ortofrutticolo e partenza per Villa di Teolo
Ore  09,00  Arrivo previsto e inizio dell’escursione.
Ore  13,00  Pranzo al sacco
Ore  14,00  Ripresa dell’escursione
Ore  17,00 Arrivo a Galzignano,
ripresa del pullman e rientro a Bassano previsto per le 19,00 circa.
Costo:                    
14,00 pro persona per pullman

P.S. La gita è valida per il concorso fotografico: Un click con il Gruppo Naturalistico
Visitate il nostro sito: www.grupponaturalisticodalsasso.it      

 

Novembre

23

Giovedì